Siena, le 10 cose da vedere assolutamente

Post by elena

La Torre del Mangia in Piazza del Campo

Siena è una delle città più famose al mondo, meta di turisti di tutto il mondo, e amata anche dagli italiani: secondo il Sole 24 ore ancora nel 2009 è stata confermata al 7 posto per la qualità della vita.
Ha il suo cuore nel centro storico che ha mantenuto il fascino e l’architettura medievale con palazzi storici, torri, mura, e vecchie fonti.

Di dimensioni ridotte permette di essere visitata tranquillamente in una giornata. Se avete in programma una visita a Siena, assicuratevi di vedere alcuni dei suoi monumenti più belli:

1) Piazza del Campo. La sua forma e posizione la rendono unica al mondo, si trasforma completamente quando è invasa da persone e cavalli durante il Palio di Siena. Degna di nota la Fonte Gaia.

2) La Torre del Mangia. Dominante la piazza del Campo, è la seconda torre medioevale più alta in Italia, con ben 102 gradini. Ha persino le campane.

3) il Museo dell’Opera del Duomo, conserva le opere dei maggiori artisti senesi, come Duccio di Buoninsegna, oltre a importanti mostre ed eventi periodici.

4) il Duomo di Siena caratterizzato dal marmo bianco e nero è un edificio dallo stile gotico che domina Siena dalla sua altura, al suo interno ha opere di Michelangelo e Donatello.

5) Palazzo Piccolomini e delle Papesse, splendido esempio di palazzo rinascimentale, abitato anticamente da una famiglia nobiliare senese, banchieri della corte papale, è oggi la sede del Centro per l’Arte Contemporanea.

microsoft office 2007 buy

6) Palazzo Chigi-Saracini, è un esempio di architettura medievale: voluto da una famiglia ghibellina a metà del Trecento oggi ospita una prestigiosa accademia musicale che organizza anche concerti aperti al pubblico.

7) Loggia della Mercanzia. Alle spalle di Piazza del Campo, si trova all’incrocio delle 3 principali strade del centro di Siena: Banchi di sotto, Banchi di Sopra e via di Città. E’ una bella loggia a 3 arcate, che mostra uno stile a metà fra il medievale e il rinascimentale.

8 ) Palazzo Salimbeni. Domina la piazzetta omonima, dove al centro si trova una statua di Sallustio Bandini, e ai lati altri due palazzi storici (Palazzo Spannocchi e palazzo Cantucci). E’ famoso per essere la sede principale del Monte dei Paschi di Siena, banca che risale al 1400. Il palazzo è visitabile in alcune occasioni, quali ad esempio “invito a palazzo” ovvero le aperture straordinarie degli istituti bancari che fa l’ABI i primi di ottobre.

9) Basilica di San Domenico. Costruita dalla metà del 1200 è stata sviluppata nel Trecento, secondo lo stile Gotico, si fa notare da lontano per la sua altezza. E’ legata alla storia di Santa Caterina da Siena, patrona d’Europa, della quale espone la sacra testa perfettamente conservata.

10) La Fortezza medicea. Ci si gira intorno quando ci si avvicina con la macchina verso il centro. Voluta da Cosimo de Medici nel 1500, al posto della vecchia fortezza di Carlo V, oggi è uno spazio verde che in estate o in certi periodi dell’anno ospita concerti ed eventi live e ha al suo interno la celebre Enoteca Italiana.

Molti altri sono gli itinerari dentro e fuori Siena, ma li tratteremo nei prossimi post.

Tags: ,

I Commenti sono chiusi